venerdì 27 marzo 2015

Alberi caduti: le motivazioni della nostra astensione sulla mozione di dimissioni del Sindaco

Nel Consiglio Comunale del 26 Marzo è stata dibattuta e votata una mozione della Lista Per la gente in cui venivano chieste le dimissioni del Sindaco per la caduta dei Pini di Via Vicarese a Calcinaia lo scorso 5 Marzo a causa del forte vento. Il nostro gruppo consiliare ha scelto di non votare favorevolmente in quanto ha ritenuto che non sussistessero gli estremi per richiedere le dimissioni del Sindaco vista la natura, più unica che rara, del fenomeno atmosferico che ha causato la caduta di alberi già monitorati e decretati da abbattere e di tantissimi altri in tutto il territorio comunale che nessuno si sarebbe immaginato potessero cadere.
Viceversa non abbiamo votato contrariamente in quanto tutte le polemiche e i soggetti che si sono espressi sull’argomento hanno di fatto mutato il merito della questione, trasformandola di fatto in un vero e proprio voto di fiducia verso il Sindaco e la sua maggioranza. Un'operazione politica a cui noi ci sottraiamo. Abbiamo quindi scelto l'astensione dimostrandoci un'opposizione responsabile che giudica nel merito delle scelte, senza fare facili demagogie, ma senza per questo dare la fiducia a un Sindaco eletto su un programma diverso dal nostro.
Inoltre riteniamo che le "mozioni di sfiducia" siano uno strumento da non inflazionare e da usare eventualmente in futuro per argomenti sui quali saranno evidentemente palesi le responsabilità dell'Amministrazione.  Infine pensiamo che sia assurdo tenere la politica locale per settimane prigioniera di polemiche pressoché solo personalistiche. I cittadini del nostro comune meritano che i propri rappresentanti si occupino dei problemi concreti provando a risolverli e non invece che passino il tempo a farsi la guerra fra loro.