martedì 20 maggio 2014

Domenica scegli la "nuova generazione" che lotta per un altro futuro possibile


Parlando con tantissimi giovani percepiamo che è sempre più diffusa l’idea la "politica ha stancato" perché (per dirla con De Gregori) in fondo "tutti sono uguali, tutti rubano nella stessa maniera". E in effetti il cattivo esempio dato dalla politica nazionale conferma tutto questo. Noi di "Insieme per il bene comune" però abbiamo deciso di non arrenderci a questo stato di cose ma invece di attrezzarci e di partire da noi, dai nostri bisogni, dalle nostre speranze e dai nostri sogni per provare a costruire qualcosa di nuovo. 


In queste elezioni comunali di Calcinaia c'è un'unica lista che è stata costruita dal basso, con forze fresche, da parte di una nuova generazione politica. Siamo gli unici che non abbiamo all'interno persone che hanno già governato questo Comune e che quindi hanno già mostrato che cosa sanno (o più spesso NON sanno) fare. La nostra età media è di 36 anni, la più bassa fra tutte le liste presenti. Abbiamo ovviamente anche persone più esperte che ci appoggiano e ci consigliano, perché conoscere il passato è importante per costruire il futuro. Crediamo però che il domani del nostro territorio sia tutto da inventare attraverso sperimentazioni e progetti innovativi; dando la davvero possibilità a tutti di autorganizzarsi, di partecipare e di dire la propria opinione nella certezza che qualcuno l'ascolterà e proverà a metterla in pratica. 

Noi lo faremo insieme per il "bene comune", provando a dare un significato vero a queste due parole, senza usarle in modo demagogico come fanno altri. Quindi per chi vuole un vero cambiamento, dal basso e al di fuori dei partiti che hanno contribuito alla crisi di questo paese, nel Comune di Calcinaia c'è una possibilità: questa domenica andate al seggio, aprite la scheda di colore azzurro e fate una bella croce sul nostro simbolo, per Serena Bani Sindaco. Un gesto semplice che vi dà la speranza di un altro futuro possibile.